Paramotore Thor Air Nero per Yamaha T7

€ 389,35


I PREZZI INDICATI SONO IVA ESCLUSA.
(Al momento dell'inserimento nel carrello l'iva verrà aggiunta in automatico.)


Codice THORAIRN
Disponibilità Disponibile
Descrizione Nuovo Paramototre Thor Air per Yamaha T7 nero verniciato a polvere
Lavorando decine e decine di tonnellate di alluminio ogni anno possiamo dire di conoscere bene questo materiale, che si presenta in diverse tipologie, ognuna adatta a scopi specifici. Alcune sono molto tenere e potrebbero piegarsi con gli urti nonostante spessori elevati. Altre non possono essere piegate in quanto presenterebbero criccature che nel tempo porterebbero a rotture, altre reagiscono alla saldatura “cuocendosi” e diventando deboli nelle zone di saldatura. Questa invece è la perfetta tipologia per questo uso, che viene utilizzata anche per i serbatoi delle moto da rally. Durissimo, ma che può essere piegato e saldato senza presentare gli inconvenienti sopra descritti, è lo stesso alluminio che viene usato in applicazioni nel campo automotive ma con spessori ben differenti.
Spessori
Il nostro paracoppa vanta una base, quella sollecitata dagli urti, di 5 mm mentre le pareti sono da 3mm. 
Staffe di fissaggio, materiali
Per essere montato il paracoppa usa 3 diverse staffe di fissaggio ed una quarta di supporto che sono realizzate in acciaio inox da 3mm di spessore. Nella parte posteriore, vicino al leveraggio della moto in una parte robusta del telaio è posizionata una staffa in acciaio inox dotata di un supporto in gomma che serva ad ammortizzare i colpi più violenti che il paracoppa può incassare, senza scaricare tutta la forza di tali colpi sulla doppia culla della moto ma direttamente sulla parte centrale del telaio.
Saldature
Il paracoppa è saldato esternamente a Tig a mano con un controllo certosino della riuscita di questo processo. Internamente ha rinforzi sempre eseguiti a Tig. Le saldature sono grosse e visibili, non le togliamo in quanto crediamo che la funzionalità abbia la precedenza. E, in una moto da Rally o da avventura le saldature a vista se ben eseguite sono un tocco di qualità.
Ogni saldatura è fatta personalmente da GPMucci che non ne vuole sapere di delegare a terzi questa fase importante di assemblaggio. 
Peso
Poco meno di 4 chili.
Fissaggi al telaio
Per dividere il carico delle sollecitazioni a cui può essere sottoposto questo importante accessorio che deve proteggere il motore abbiamo aumentato i punti di fissaggio al telaio da 4 ad 6, posizionando i due in più nella parte alta del telaio vicino al radiatore. Inoltre dietro, in prossimità del leveraggio è fissata una staffa al telaio molto robusta, dotata di un tampone in gomma che serve per assorbire i colpi più violenti che il paracoppa può incassare. Abbiamo scelto questi punti con cura allo scopo di migliorare la protezione del favoloso CP2, il motore che anima la Ténéré 700.
Ma il motore è abbastanza ventilato o il paramotore lo soffoca?
I motori moderni scaldano ed il CP2 Yamaha necessita di essere ventilato nella zona del filtro dell’olio. Questo perché monta uno scambiatore acqua/aria/olio che ha lo scopo di mantenere l’olio motore al di sotto di certe temperature. In pratica ci sono due tubi del circuito di raffreddamento che passano dietro al filtro dell’olio in una flangia alettata che hanno questa funzione. Chiudere il passaggio dell’aria in quella zona lo riteniamo un errore. 
Abbiamo quindi dato una forma a V al frontale del paracoppa per forzare tutta l’aria che arriva nella zona ad entrare nei tanti vani di passaggio d’aria presenti nel paracoppa.
Thor Air garantisce un passaggio dell’aria esagerato, in pratica pur proteggendo adeguatamente la moto garantisce un passaggio aria totale.
È compatibile con le barre di protezione tubolari alte?
Al momento abbiamo verificato la compatibilità con le barre tubolari di protezione alte di Touratech ed Hepco&Backer e sono compatibili al 100% senza necessità di nessuna personalizzazione. Non appena avremo più informazioni sarà nostra premura aggiornare questa pagina.
È compatibile con gli scarichi aftermarket?
Il motore CP2 della Tenerè 700 come tutti i motori moderni è molto strozzato ed ha un miglioramento di prestazioni repentino se si sostituiscono i collettori originali. Abbiamo testato il paramotore con i collettori completi Akrapovic, Sc Project e XRacing ed il nostro paramotore T7 è compatibile con tutti.
Compatibilità  con cavalletto centrale
Il complesso cavalletto centrale originale Yamaha monta perfettamente con il nostro paracoppa. Per montare il fissaggio centrale del paracoppa è necessario smontare in parte il cavalletto centrale, montare il supporto del paracoppa e rimontare il cavalletto. Sappiamo che altri produttori hanno creato il loro cavalletto centrale ma non ne abbiamo testato la compatibilità .
 


Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.